Stampa sui tessuti: la stampa a caldo

stampa a caldo tessuti

La stampa sui tessuti è un processo che consente di applicare del colore su un pezzo di tessuto per trasferirvi immagini, disegni e frasi. È un processo utilizzato fin dall’antichità e che si è evoluto nel corso dei secoli e nei diversi paesi del mondo con alcune variazioni tecniche. Oggi la stampa sui tessuti è utilizzata soprattutto per personalizzare gli articoli di abbigliamento, l'oggettistica per la casa come i cuscini e le tovaglie, per la produzione di gadget aziendali come borse e sacchetti in stoffa e anche nel settore sportivo, per la creazione di capi personalizzati con i colori e il logo della squadra.

  • la serigrafia: un tipo di stampa veloce ed economico che consiste nel trasferimento del colore da un telaio al tessuto
  • la stampa digitale: il disegno viene stampato direttamente sul tessuto con una stampante, senza usare altri strumenti, come nel caso della serigrafia
  • la stampa a caldo: si fissa il disegno utilizzando calore e pressione costanti, forniti da una pressa a caldo

Qual è la migliore fra le tre?

Non esiste una tecnica migliore di un’altra, perché tutto dipende dal tipo di tessuto utilizzato e dal risultato che si vuole ottenere. In questo articolo ci concentreremo solo sulla stampa a caldo.

Stampa a caldo: cos’è

La stampa a caldo, detta anche stampa termoadesiva, è una tecnica di stampa diretta e consiste nel fissaggio del colore sul tessuto utilizzando la pressione e il calore generato da una termopressa.

A differenza delle altre tecniche, la stampa a caldo non richiede l’utilizzo di inchiostri, ma sfrutta una sottile pellicola in materiale plastico che, compressa ad alta temperatura contro il tessuto, vi imprime il disegno desiderato, producendo anche effetti di colore particolari come il glitterato, il metallizzato, lo specchiato, il fluo e così via. Inoltre, questa tecnica non produce il rilievo dell’immagine.

I vantaggi della stampa a caldo sono molti:

  • si adatta a diversi tipi di tessuto, come cotone, poliestere, nylon, acrilici e così via
  • è resistente nel tempo e ai lavaggi
  • è più economica della serigrafia, se applicata su pochi pezzi
  • è precisa e veloce, senza rischi di sbavature

Tipologie di stampa a caldo: transfer e foil metallizzato

I tipi di stampa sui tessuti sono quindi: stampa serigrafica, stampa digitale e stampa a caldo. A sua volta, quando si parla di stampa a caldo, bisogna sapere che ci sono 2 tecniche distinte che la differenziano: la stampa con transfer e la stampa con foil metallizzato.

1. Stampa a caldo con trasfer

La prima tipologia di stampa a caldo necessita di un apposito strumento: la carta transfer, un tipo di carta molto particolare che si può trovare in negozi specializzati o su internet e che presenta una pellicola opaca su un lato.
Questo tipo di tecnica è utilizzabile sui tessuti chiari. Il procedimento è molto semplice:

  • si stampa sulla carta transfer l’immagine che si vuole trasferire sul tessuto;
  • si ritaglia la parte di carta che si vuole imprimere (la pellicola aderisce interamente sul tessuto, perciò è necessario eliminare tutta la parte di foglio che non serve);
  • il foglio di carta viene posizionato con la parte della pellicola opaca sul tessuto e si imprime il disegno con una pressa a caldo.

Il risultato sarà un tessuto decorato con un disegno, un’immagine, un logo o una scritta dall’effetto pastello e dai colori con sfumature.

2. Stampa a caldo con foil metallizzato

Questo seconda tecnica a caldo è indicata quando si vogliono stampare scritte o loghi utilizzando un unico colore. Si utilizza il foil, che è una pellicola particolare che permette di trasferire l'immagine su qualsiasi tipo di materiale e che può essere dorata, argentata o in altri colori.

In cosa consiste questa tecnica?
Si stampa prima la scritta o il logo che si desidera applicare con la tecnica della serigrafia, successivamente si passa il foglio foil con una pressa a caldo per imprimere il colore. Il risultato sarà un logo o una scritta dal colore lucido o specchiato

Per i nostri sacchetti utilizziamo spesso la tecnica della stampa a caldo con foil metallizzato: il risultato è un sacchetto dalle scritte lucide ed eleganti, come questo sacchetto in lino puro bianco con il logo in oro lucido laminato o come come questa pochette in cotone canvas nero personalizzata con una stampa argento lucido ad effetto specchiato.