5 trucchi salvaspazio per fare la valigia

trucchi salvaspazio valigia sacchetti di tessuto

L’estate è ormai arrivata e in molti si preparano a partire per le vacanze. Partire vuol dire anche dover preparare la valigia e per alcuni questa operazione può essere davvero una sfida. Ci sono tante cose da portare e così poco spazio in cui riporle, che la scelta dei capi da lasciare a casa si rivela un’impresa. Come decidere cosa portare e cosa no? Se l’essenzialità non è il tuo forte, ci sono alcuni trucchi salvaspazio che ti permetteranno di non fare rinunce e avere con te tutto quello che ti serve.

Ecco 5 idee salvaspazio che possono aiutarti a decidere cosa portare in valigia e come prepararla senza troppe difficoltà.

1. Controlla il meteo

Prima di partire, dai uno sguardo alle previsioni meteo della località in cui soggiornerai. Se sai già quali temperature ci saranno puoi organizzarti meglio nella scelta dei vestiti e degli accessori da mettere in valigia, evitando di portare tutto “perché non si sa mai”. Ad esempio, se le previsioni dicono ci sarà sempre un clima caldo, puoi evitare di portare troppi abiti e giacche che occupano spazio inutile in valigia. Magari porta con te una sola giacca o una felpa per precauzione. Al contrario, se si prevedono giornate fredde, farai a meno di riporre in valigia gli abiti troppo leggeri che non riusciresti ad indossare.

2. Seleziona gli abbinamenti

Prima di iniziare a fare la valigia seleziona i capi più appropriati, non solo in base alle previsioni meteo ma anche in base agli abbinamenti. Portare maglie e pantaloni che non si abbinano tra di loro è inutile, pensa ad un outfit preciso da indossare ogni giorno in modo da sapere esattamente cosa portare. Se vuoi un po’ di scelta, porta qualche altro capo che si possa abbinare agli outfit pensati inizialmente, ma senza esagerare!

3. Non riempire mai tutta la valigia

Meglio lasciare sempre un po’ di spazio in valigia, una volta in viaggio potresti acquistare qualche souvenir per te o per i tuoi cari e poi non avere abbastanza spazio dove metterli. Anche quando pensi che la valigia sia piena, però, sfrutta i piccoli buchi che si possono creare, ad esempio gli angoli, che spesso rimangono vuoti, oppure puoi inserire gli oggetti piccoli e i calzini nelle scarpe. In questo modo guadagnerai spazio extra.

4. Dividi per categorie e utilizza dei sacchetti

Suddividi tutto ciò che devi portare in categorie e inseriscili in sacchetti di tessuto, renderà la valigia più ordinata e sarà più facile disfare tutto una volta arrivati a destinazione.

I sacchetti di tessuto sono ottimi perché possono contenere oggetti di qualsiasi tipo, ad esempio puoi utilizzare:

  • Sacchetti in microfibra che, oltre a mantenere in ordine le scarpe, impediranno ai vestiti di sporcarsi a contatto con le suole usate.
  • Pochette in canvas da usare al posto dei beautycase, di solito rigidi e voluminosi, che possono essere riposti comodamente in ogni angolo della valigia senza occupare troppo spazio.
  • Cover porta camicie, per tenere le camicie al sicuro ed evitare che si stropiccino.
  • Per i fumatori, esistono degli appositi sacchetti in velluto per sigarette elettroniche, dove riporre la sigaretta elettronica e l’occorrente per usarla.

Ovviamente di sacchetti di stoffa ce ne sono per tutti i gusti e dei più svariati concept stilistici, dal sacchetto in velluto, per chi vuole mantenere uno stile classico, ai sacchetti in tessuti naturali e sacchetti in lino o in tessuto di juta per chi desidera uno stile più vintage.

5. Bagaglio a mano

La questione si fa ancora più difficile se devi viaggiare in aereo e devi utilizzare il bagaglio a mano. Anche qui ci sono dei trucchi che puoi sfruttare per guadagnare un po’ di spazio:

  • Arrotola i vestiti perché occupino meno spazio
  • Controlla cosa viene dato in dotazione nell’albergo in cui pernotterai: asciugamano, telo da mare e bagnoschiuma sono già disponibili? Allora è inutile portarli con te.

Sono piccoli dettagli che ti permetteranno di preparare la valigia con metodo, in maniera ordinata e riuscendo ad inserire più oggetti e vestiti di quanti pensavi di poter portare con te. Ora non ti resta che partire e goderti le vacanze!