5 Spunti Per Apparecchiare La Tavola

apparecchiare tavola ristorante con sacchetti tessuto

Nel mondo della ristorazione ogni dettaglio è importante. Lo scopo è rendere unica l’esperienza del cliente: non solo il cibo deve essere delizioso, ma la stessa cura che si impiega nella cucina deve essere usata anche per la preparazione dei tavoli.

Quando si apparecchia la tavola ci sono alcune regole di base che ogni buon ristorante deve sempre rispettare, come la disposizione accurata dell’oggettistica sul tavolo (posate e tovaglioli), quali sono le varie tipologie di bicchieri da tenere a tavola, quando evitare alcuni tipi di tovaglie e così via.

Tuttavia è anche dai dettagli della mise en place che si coglie lo stile del locale. Ci sono alcuni particolari su cui puntare per differenziarti e diverse possibilità per sbizzarrirti e creare una mise en place d’effetto. Ecco qui 5 idee da cui partire.

1. Graziosi cestini portapane in tessuto per chi punta sul locale green e KM0

Per apparecchiare la tavola in maniera ecologica e alternativa puoi utilizzare dei porta pane in tessuto. Un tessuto naturale come la fibra di cotone può essere lavato più volte per evitare di utilizzare confezioni in plastica. Per renderlo ancora più rustico, inserisci all’interno del sacchetto di tessuto un po’ di carta pane o carta forno prima di posizionare gli alimenti.

2. La moda del momento: i runner

Per stare al passo con i trend del momento utilizza i runner, strisce di tessuto strette e lunghe, più grandi di una tovaglietta ma più piccole di una tovaglia. Sono molto di tendenza già da acluni anni e sempre più ristoranti le utilizzano, soprattutto per i tavoli da esterno.

Dalle fantasie più semplici a quelle più eleganti e raffinate, i runner proteggono e aggiungono una nota di colore al tavolo. A seconda della forma e della dimensione del tavolo, possono essere disposti in vari modi: allineati o a croce per coprire solo i posti apparecchiati oppure usati per separare un posto e l’altro.

3. Vasetti di fiori come centrotavola

Utilizzare dei fiori come centrotavola è sempre una buona idea perché aiutano a creare l’atmosfera: allegra, accogliente o sofisticata, a seconda dei fiori che scegli. L’importante è che siano minuti e non troppo profumati per non infastidire i clienti. Se vuoi ricreare un ambiente raccolto e confortevole, puoi usare dei piccoli vasi da inserire in porta vasetti di tessuto e che puoi cambiare a seconda del periodo dell’anno: ad esempio puoi usare un porta vasetto di juta naturale per i pranzi settimanali oppure, perché no, puoi riutilizzare un sacchetto di juta per bomboniere per ospitare i vasetti di piante da appoggiare sulla tavola e che puoi personalizzare con tessuti e fiocchi rossi durante le festività come Natale e San Valentino.

4. Tovaglioli origami come segnaposto

Anche con un semplice tovagliolo di stoffa puoi trovare modi originali di abbellire la tavola. Per esempio puoi realizzare, con la tecnica dell'origami, delle forme particolari da usare come segnaposto: un’idea molto semplice ma, allo stesso tempo, molto elegante e originale. All’inizio puoi creare un ventaglio, un cuore oppure un cigno, perché sono le forme più semplici, poi con il tempo e l'esperienza puoi passare a forme più complicate.

Proviamo a fare un cigno:

  • prendi un tovagliolo rigido e piegalo in quattro
  • prendi il lato in alto a sinistra e portalo oltre alla metà del tovagliolo
  • porta il lato destro fino al lato opposto
  • arrotola la punta per circa tre quarti del tovagliolo per formare il collo del cigno
  • gira il tovagliolo e piegalo fino ad arrivare con la parte arrotolata all'inizio della punta
  • a questo punto piega di nuovo il tovagliolo su se stesso verso l'esterno, portando indietro i due angoli in basso
  • piega bene il tovagliolo per mantenere la forma
  • infine posiziona il tovagliolo in piedi, apri la base ed allunga il collo

Con un po’ di pazienza e di pratica in pochi minuti riuscirai ad abbellire la tavola con eleganti cigni segnaposto.

5. Condimenti confezionati in graziosi sacchetti di tessuto

Come il pane, anche altri elementi della tavola - i condimenti - possono essere inseriti in graziosi sacchetti di tessuto. Esistono infatti specifici sacchetti porta bottiglia di olio d'oliva in juta che possono essere anche personalizzati con il logo del ristorante.

Puoi rendere originali anche i portaspezie. Per esempio puoi presentare olio, sale, pepe e aceto a tavola in un apposito sacchetto di cotone ecologico naturale, 100 % eco compatibile e utile per contenere non solo barattoli di spezie, ma anche confezioni di caffè e tè.

Abbellisci anche gli spazi esterni del ristorante con idee originali

Se nella ristorazione ogni dettaglio conta, allora oltre alla tavola anche il giardino o il dehor del ristorante devono essere arredati al meglio per ottenere un’atmosfera confortevole e rilassante o raffinata e in linea con quello che è lo stile del locale. Ad esempio potresti provare ad utilizzare tavolini e sedie in vimini per gli ospiti che vogliono cenare all’aperto, installare lampade al led regolabili per creare una luce soffusa e romantica dopo il tramonto e utilizzare dei porta vaso di fiori in juta da esterno da appendere in giardino per dare un tocco di colore.